Privacy Policy ATTREZZATURE PER L’APICOLTORE – Pitarresi CMA

ATTREZZATURE PER L’APICOLTORE

Essenziale per lo svolgimento dell’apicoltura è la protezione personale.

Abbiamo cercato negli anni molteplici marchi e attrezzature per semplificare e migliorare lo svolgimento della visita in apiario. La nostra vastissima gamma di prodotti è studiata per soddisfare ogni tipologia di clientela, da chi pratica l’apicoltura per hobby a chi invece ne ha fatto al propria professione.

L’affumicatore è un attrezzo indispensabile, serve per produrre fumo da immettere nel nido prima di ogni visita. Il fumo viene introdotto attraverso la fessura che si crea sollevando il coprifavo nel lato posteriore dell’alveare, e successivamente quando le api manifestano agitazione.

L’affumicatore è in acciaio inossidabile, o lamiera zincata, ed ha forma cilindrica. Al suo interno si introducono elementi combustibili senza fiamma, che liberano un fumo bianco e freddo.

Una griglia d’aerazione migliora la ventilazione del fumo, che fuoriesce da un’apertura collocata all’estremità del coperchio conico e permette di dirigere il fumo. L’aria necessaria viene soffiata da un mantice, che rende facile anche la presa.

L’affumicatore è rivestito da una protezione contro le scottature.

Gli elementi combustibili che si introducono all’interno sono cartone ondulato, foglie secche, fieno, juta, o granulati specifici “apiduo”. Non tutti i combustibili sono adatti, poiché alcuni potrebbero liberare particelle tossiche. L’odore del fumo stimola le api a spostarsi rapidamente sui favi con il miele, per fare scorte nell’eventualità di dover abbandonare l’arnia; così gonfie di miele si trovano in difficoltà ed estraggono il pungiglione. L’accensione deve sempre essere fatta sempre prima di indossare la maschera, per evitare che una fiamma accidentale possa incendiare il sottile velo.